Il Greco di Tufo Sertura nasce negli elevati e soleggiati vigneti di Santa Paolina, a nord di Avellino, che si distendono dolcemente lungo un territorio da sempre dedito all’agricoltura e alla coltivazione più tradizionale.

In questi luoghi si mostra in tutta la sua potenza l’espressione più genuina del “fare vino all’antica maniera”, tra vigneti che rappresentano l’orgoglio di una cultura vinicola da sempre presente e viva.

I vigneti del Greco Sertura, che prendono forma su un terreno di tipo argilloso ricco di minerali, sono collocati a un’altimetria di 400 m. s.l.m., con uvaggio in purezza 100% Greco, allevati con sistema a Guyot e con una densità d’impianto di 4.000 ceppi per ha.

Quello che ne scaturisce, in seguito a una vendemmia condotta dopo la prima decade di ottobre, è un vino molto minerale, dalla delicata sapidità, equilibrato e intenso.

Il Greco di Tufo, un vino esclusivo dell’Irpinia, da cui prende tutto il suo carattere inconfondibile.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese