Il Taurasi Sertura prende anima e corpo tra i vigneti di Torre Le Nocelle, lì dove viene storicamente coltivato con passione e dedizione il vitigno dell’Aglianico.

Caratteristica principale della conformazione del terreno è la forte presenza di componente argillosa, elemento che conferisce a queste prelibate uve tutto il loro carattere distintivo.

A ciò si uniscono le forti escursioni termiche, che ne accrescono la carica espressiva.

I vigneti da cui si produce il Taurasi sono i medesimi dell’Aglianico IGT.

Medesime anche le caratteristiche tecniche: altimetria di 500 m. s.l.m., uvaggio 100% Aglianico, sistema di allevamento a Guyot, 4.000 ceppi x ha, vendemmia tardiva a novembre, raccolta manuale tradizionale con cernita dei grappoli.

Il Taurasi è il prodotto più pregiato ed elegante generato dalle uve Aglianico, grazie a un affinamento di 18 mesi in barriques e successivamente in bottiglia che esalta tutte le prerogative di questo vitigno autoctono e che ammorbidisce il tannino.

Vino principe dei rossi del Sud Italia, il Taurasi DOCG è la massima e illustre espressione del suo terroir.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese