Dal vitigno di Aglianico nasce un vino unico, dal sapore inconfondibile, il re dei vini rossi del Sud Italia.

E’ il Taurasi DOCG, che possiede un’innata capacità di invecchiamento tale da renderlo un prezioso gioiello da conservare in cantina e degustare con molta calma, anche di distanza di parecchi anni, sorso dopo sorso.

L’affinamento in legno, sia in botte grande sia in barrique, tende e a smussare il tannino caratterizzante i vini giovani di Aglianico e rende il Taurasi un prodotto elegante, strutturato e molto armonico.

Un vino dotato di grande complessità, come pochi altri.

E per questo parte dell’Olimpo dei rossi italiani più pregiati e più apprezzati in tutto il mondo.

Il Taurasi DOCG Sertura è un vino dal colore rubino intenso, capace di offrire un ventaglio di aromi ampio e inaspettato, dai piccoli frutti rossi maturi, al sottobosco fino a note di cuoio.

Pieno, avvolgente e persistente al palato, con un tannino morbido e vellutato.

Eccellenza della tradizione enologica irpina, il Taurasi viene affinato 18 mesi in barriques e successivamente in bottiglia.

Un vino che accompagna ed esalta i sapori di piatti a base di carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese